Tricase

Tricase è uno dei più grossi centri urbani del Salento, senza peraltro considerare le sue frazioni e soprattutto le due marine di Tricase Porto e Marina Serra. Le ipotesi sull’origine del nome sono diverse, ma quella più accreditata pare derivi dal fatto di essere sorta dall’unione di tre casali. Terra di Signori e Feudatari che nei secoli si sono avvicendati nella storia del paese, Tricase testimonia ancora oggi col suo patrimonio architettonico, artistico e culturale di aver dato i natali a diversi uomini illustri: Alfredo e Giuseppe Codacci Pisanelli, Girolamo Comi ed altri nomi ai quali rimane fortemente legata. A Tricase, l’elemento terra e l’elemento mare influiscono in ugual modo sull’identità della città, sulla vita quotidiana della sua gente, sull’economia del paese: le campagne ricche di masserie e di ogni tipo di architettura a testimonianza di intensa vita rurale, e le due marine a delimitare il territorio costiero di appartenenza: Marina Serra, piccolo approdo a Sud, e Tricase Porto a Nord, covo naturale nella roccia, riparo per numerosi naviganti, luogo di tradizione marinara con le tipiche imbarcazioni in legno che ancora oggi popolano il piccolo porto.

Cosa visitare:

  • Piazza Pisanelli
  • Porta Terra
  • Castello dei Principi Gallone con la Turris Magna e il Torrione
  • Chiesa di San Domenico
  • Chiesa Matrice della Natività della BMV
  • Chiesa di san Michele Arcangelo

Nei dintorni:

  • Piazza Pisanelli
  • Cripta di S. Maria del Gonfalone
  • La Chiesa dei diavoli
  • La Quercia Vallonea

Continua a esplorare il Salento >>

Prenota
Caricamento...
Ops!
Stai utilizzando un broswer che non sopportiamo pienamente. Per favore aggiornalo per un'esperienza migliore.
Il nostro sito funziona al meglio con Google Chrome.
Come aggiornare il broswer