Tricase

Tricase è uno dei più grossi centri urbani del Salento, senza peraltro considerare le sue frazioni e soprattutto le due marine di Tricase Porto e Marina Serra. Le ipotesi sull’origine del nome sono diverse, ma quella più accreditata pare derivi dal fatto di essere sorta dall’unione di tre casali. Terra di Signori e Feudatari che nei secoli si sono avvicendati nella storia del paese, Tricase testimonia ancora oggi col suo patrimonio architettonico, artistico e culturale di aver dato i natali a diversi uomini illustri: Alfredo e Giuseppe Codacci Pisanelli, Girolamo Comi ed altri nomi ai quali rimane fortemente legata. A Tricase, l’elemento terra e l’elemento mare influiscono in ugual modo sull’identità della città, sulla vita quotidiana della sua gente, sull’economia del paese: le campagne ricche di masserie e di ogni tipo di architettura a testimonianza di intensa vita rurale, e le due marine a delimitare il territorio costiero di appartenenza: Marina Serra, piccolo approdo a Sud, e Tricase Porto a Nord, covo naturale nella roccia, riparo per numerosi naviganti, luogo di tradizione marinara con le tipiche imbarcazioni in legno che ancora oggi popolano il piccolo porto.

Cosa visitare:

  • Piazza Pisanelli
  • Porta Terra
  • Castello dei Principi Gallone con la Turris Magna e il Torrione
  • Chiesa di San Domenico
  • Chiesa Matrice della Natività della BMV
  • Chiesa di san Michele Arcangelo

Nei dintorni:

  • Piazza Pisanelli
  • Cripta di S. Maria del Gonfalone
  • La Chiesa dei diavoli
  • La Quercia Vallonea
Prenota adesso
Caricamento...
Ops!
Stai utilizzando un broswer che non sopportiamo pienamente. Per favore aggiornalo per un'esperienza migliore.
Il nostro sito funziona al meglio con Google Chrome.
Come aggiornare il broswer